Arredamenti per locali commerciali

Una cucina su misura, viene progettata e realizzata in relazione alle dimensioni delle pareti esistenti in cui vanno collocati i mobili che la compongono. Ci sono due dati stabili da cui partire nel progettare tali cucine: uno sono le misure delle pareti e l’altro è la dimensione degli elettrodomestici necessari.

Se non sai come arredare la tua nuova cucina, rivolgiti a noi e ti forniremo nuove idee per tutti gli stili. Che tu la voglia piccola e moderna, classica, rustica, con penisola, ad angolo, componibile o di design, sapremo come proporti la soluzione che più soddisfa le tue esigenze.

Siti a Castelfranco Emilia, in provincia di Modena, costruiamo cucine su misura utilizzando al meglio tutte le conoscenze apprese sui materiali al fine di selezionare solo i migliori in commercio; grazie alla nostra passione per il lavoro siamo sempre in grado di proporre nuove idee capaci di intercettare le esigenze del cliente.

Vorresti una cucina moderna e economica? Contattaci per richiedere un preventivo gratuito.

Elementi da valutare in fase di progettazione

Le nostre cucine ti permettono di migliorare i tuoi ambienti in quanto, oltre ad essere realizzate su misura, sono di alta qualità e composte solo da materiali attentamente selezionati.

Nel progettare cucine su misura è opportuno valutare la posizione di scarico acqua e dove è meglio mettere la colonna frigo od altre colonne, l’esatta esigenza di tavolo, isola o penisola. In questo modo, un arredatore esperto avrà già in mente la migliore composizione finita nei minimi dettagli, in pochi secondi.

Progettare al meglio la composizione di una cucina non è sempre facile: innanzitutto occorre considerare, nell’ambiente, le varie zone funzionali. L’organizzazione e la disposizione delle diverse postazioni di lavoro, ossia la zona cottura, quella dedicata al lavaggio e quella per la conservazione dei cibi e delle stoviglie, devono fare riferimento agli spazi effettivamente disponibili.

Suddivisione delle zone

Una cucina deve possedere mobili sufficienti per poter contenere e per gestire al meglio la cottura e il lavaggio; essa però deve anche essere comoda e con spazi minimi indispensabili, senza impedimenti di passaggi o di movimenti.

Per progettare una cucina su misura è opportuno scegliere delle soluzioni ergonomiche, che ci permettano di sfruttare ogni angolo possibile.

È consigliabile comporre la cucina in modo da soddisfare dei percorsi geometrici ideali, una sorta di percorso immaginario con dei punti focali precisi, ovvero:

  • La zona di cottura: con piano cottura e forno
  • La zona di preparazione dei cibi
  • La zona del lavaggio: con il lavello e la lavastoviglie

Un altro accorgimento è quello di lasciare uno spazio quanto più grande possibile tra zona cottura e lavello alfine di poter gestire meglio le operazioni di preparazione ed evitare che schizzi di acqua raggiungano i fuochi.

Contattaci! Ci trovi a Castelfranco Emilia in provincia di Modena.